Accordo di libero scambio tra l'UE e il Canada

2
2402
Соглашение о свободной торговле между ЕС и Канадой

Firmato accordo di libero scambio tra l'Unione europea e il Canada. Ora, nel quadro delle sue azioni precedenti 99% cessioni di beni e servizi tra le regioni sono esenti da dazi doganali. Inoltre, al termine dei negoziati, le parti ha rilasciato una dichiarazione congiunta sulla guerra in Siria, le violazioni dei diritti umani in quel paese.

Come è stato l'accordo di libero scambio nordamericano

L'accordo di libero scambio non è stato facile. Una settimana fa, la sua firma è rimasto incerta a causa di disaccordo nella parte francofona del Belgio. Con grande difficoltà i partiti erano in grado di venire a un denominatore comune.

Inoltre, inondazione e difficoltà tecniche. L'aereo del primo ministro del Canada, Justin Trudeau fu costretto a tornare a causa di un guasto tecnico. Così, Si può dire, che l'accordo di libero scambio tra Europa e Canada è stato il secondo con heraklio e nonostante tutti gli ostacoli.

Che dà accordo di libero scambio

Immediatamente dopo la firma della, che è ancora in attesa di ratifica da parte dei parlamenti di 28 l'UE e il Canada, barriere doganali rimosso. Ora la maggior parte della fornitura di beni e servizi sarà risparmiata dal dover pagare dazi doganali.

Capo della Commissione europea Jean-Claude Juncker ha detto::

"Oggi – un giorno importante per l'Europa. La firma dell'Unione europea ribadisce il suo impegno per gli ideali del libero scambio di SETH".

Il mercato mondiale sta diventando ogni giorno più libero e integrato.

Accordo di libero scambio: Quali sono le prospettive

In realtà, accordo con il Canada non è solo un passo importante nello sviluppo di una cooperazione reciprocamente vantaggiosa tra le due parti. È anche un corso di formazione, una sorta di prova per la firma di un ancora più ambiziosi negoziati con gli Stati Uniti. Per effettuare questa operazione, l'Europa è ancora una situazione di stallo con gli agricoltori locali, integrerà e timorosi competizione con l'America.

Inoltre, infatti l'Unione europea sta preparando un accordo simile con 21 paese.

Dopo l'incontro

Oltre a discutere di questioni economiche, Canada ed Europa unita ha reso una dichiarazione congiunta che richiedono la cessazione delle ostilità in Siria e diffuse violazioni dei diritti umani in quel paese.

Nel testo dell'istruzione in formato testo normale:

“Queste violazioni comprendono l'uso illegale, attacchi indiscriminati e sproporzionati, tra cui, in particolare, l'uso di armi chimiche, così come gli attacchi, deliberatamente volte a ospedali e altre istituzioni sanitarie. Attacco contro il convoglio umanitario delle Nazioni Unite 19 Settembre costituiva una violazione flagrante del diritto internazionale umanitario e dovrebbe essere oggetto di un'indagine approfondita”.

Così, in parallelo con la convergenza economica dei due continenti, più probabile, il crescente isolamento della Russia avrà luogo nell'arena internazionale. Con un alto grado di fiducia possiamo supporre, che il rafforzamento delle sanzioni contro Putin e il suo entourage discussi tra i partecipanti nei negoziati.

Accordo di libero scambio tra Europa e Canada, e nel prossimo futuro, e con gli Stati Uniti, rafforzare la posizione dell'UE e Abilita la regione per rispondere in modo adeguato è una violazione dei diritti umani in Siria — principalmente, Bashar Al-Assad e i suoi alleati non-abbastanza-adeguata.

 

2 RECENSIONI

LASCIARE UN FEEDBACK

Accedi utilizzando: